Annunci

Confronto Hard Disk – Hard Disk Contest

L’Hard Disk Drive (HDD) è proprio duro a morire (Die Hard). Gli anni passano e il disco rimane, cambiano i supporti: siamo passati dal vinile al disco magnetico del floppy, passando per CD e DVD. È uno strumento che non è ancora obsoleto, ma chissà per quanto tempo ancora resisterà. La nota marca Western Digital ne sta riducendo la produzione in favore dei più veloci SSD, con l’annunciata chiusura dello stabilimento in Malesia [Salvatore Gallo 2018].

Da artista e poi da webdesigner, ho utilizzato lo strumento informatico, presto o tardi mi sono trovato di fronte a qualche intoppo, a causa di una problematica software o hardware si è costretti a fermare il lavoro per la necessaria manutenzione. Avere più pc o più strumenti a disposizione può certamente essere utile, ma non indispensabile. Ben diverso è il trattamento da riservare all’Hard Disk, che è la base di ogni nostro lavoro e l’ archivio dove immagazziniamo tutte le informazioni, perché un danno o una problematica sulla memoria di questo supporto può rendere irrecuperabili ore di lavoro spese o dati. La copia dei dati e delle informazioni archiviate su Hard Disk è indispensabile.

Quando mi chiedono qualche consiglio nella scelta di un supporto esterno da utilizzare la mia scelta al momento ricade su alcuni marchi per affidabilità constatata dall’uso e in linea casualmente Harddisk-headcon le statistiche di affidabilità di BlackBlaze [Salvatore Gallo 2017] : Hitachi, Toshiba, Seagate, Western Digital.

Seagate [Salvatore Gallo 2017b; 2018b] e Wester Digital le cito per un alto grado di innovazione nei loro prodotti, mentre Samsung è innovativa, per quanto riguarda prodotti diversi dagli Hard Disk, la cito per un apparente maggiore affidabilità rispetto a Western Digital.

Nel mercato attuale sceglierei uno dei seguenti prodotti andando a preferire l’Hitachi per affidabilità e capienza:

Per essere usati come driver esterni occore utilizzare uno dei seguenti supporti, facili da montare senza dover ricorrere all’uso di attrezzi. Eccoli qua:

Nel caso non ci si voglia occupare il tempo con il montaggio e si è disposti a spendere qualcosina in più si possono trovare i seguenti prodotti. L’Ultimo permette di risparmiare qualcosa se si è disposti a rinunciare a una grande quantità di spazio ed affidabilità, l’ho citato ma non lo sceglierei.

Bibliografia:

Salvatore Gallo (2018). “Vendite hard disk in calo, Western Digital chiuderà l’impianto di produzione in Malesia”. In: HDblog.it [online].Reperibile a: https://hardware.hdblog.it/2018/07/18/western-digital-chiude-impianto-hdd-malesia/ [consultato 08 settembre 2018]

Salvatore Gallo (2017). “Hard Disk: Hitachi HGST i più affidabili secondo Backblaze”. In: HDblog.it [online].Reperibile a: https://hardware.hdblog.it/2017/02/01/hard-disk-affidabili-statistica/ [consultato 08 settembre 2018]

Salvatore Gallo (2017b). “Seagate: hard disk il doppio più veloci grazie alla tecnologia Multi-Actuator”. In: HDblog.it [online].Reperibile a: https://hardware.hdblog.it/2017/12/18/Seagate-tecnologia-Multi-Actuator-hard-disk/ [consultato 08 settembre 2018]

Salvatore Gallo (2018b). “Seagate EXOS X14: l’hard disk da 480 MB/s con tecnologia MACH.2”. In: HDblog.it [online].Reperibile a: https://hardware.hdblog.it/2018/03/22/seagate-exos-x14-mach2-hard-disk-480-mbps/ [consultato 08 settembre 2018]

Aggiornato in data 08/09/2018 da Drew Youngson
Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: